logo per stampa

CRONOLOGIA

1974: Nasce la “Fabbrica Accessori Per Infissi Metallici” ed il suo acronimo FAPIM diviene il logomarchio.

1980: Si costruisce, ad Altopascio, la prima parte dell’attuale sede sociale, per un totale di 2.000 metri quadrati.

1990: I mercati esteri acquistano sempre più importanza e viene realizzato il secondo ampliamento (dopo quello già avvenuto nel 1986).

1992: Fapim France, la prima filiale per il servizio diretto ai clienti, viene fondata a Ablis, alle porte di Parigi. Seguono nel 1996 Fapim Benelux e Fapim Hispania.

1993: Viene creato il Gruppo Euroinvest per il controllo di Fapim e delle sue filiali estere.

1997: Si realizzano i nuovi uffici, sede della direzione societaria, con la caratteristica facciata che diviene ben presto segno distintivo della società nel mondo.

1998:Inizia la produzione Domatic, fabbrica di accessori complementari alle produzioni Fapim.

2000: Dopo un decennio fortemente orientato ai mercati esteri le esportazioni superano l’80% del fatturato totale e nasce Fapim Polska.
Viene introdotto in pochi mesi il sistema gestionale Sap per tutte le attività aziendali.

2002: 18 metri di altezza per 6.000 pallet, viene realizzato il magazzino completamente automatico di Fapim.

2005: Diventa operativo il secondo stabilimento a Spianate, raddoppiando gli spazi produttivi.

2006: Fapim apre ai mercati emergenti con le filiali Fapim Middle East, nel 2006, e Fapim Russia, nel 2007.

2012: Viene costituita Fapim Argentina, punto di riferimento per l’America Latina.

2014: 40 anni, 12 filiali e uffici commerciali, 2 stabilimenti, 100.000 mq, 500 dipendenti, 90% di esportazione in oltre 100 Paesi, 18.000 articoli, 100% made in Italy.